Nuovo obbligo PEC al Registro delle Imprese.



Il Ministero per lo Sviluppo Economico, con la circolare n.77864/2014, ha chiarito che ogni Società e ogni Impresa iscritta in Camera di Commercio deve obbligatoriamente avere un unico ed esclusivo indirizzo di posta elettronica certificata.

A differenza di quanto precedentemente comunicato dallo stesso MISE, non è più consentito comunicare lo stesso indirizzo PEC per più società, o comunicare l’indirizzo PEC di un terzo (ad esempio quello di un amministratore, o del commercialista).

In presenza di indirizzi PEC utilizzati da più soggetti, le Camere di Commercio procederanno alla cancellazione dal Registro delle Imprese, previa intimazione, e con l’applicazione di una sanzione da € 10,33 a € 516, per le imprese individuali, e da € 206 a € 2.065, per le società.

Il MISE sul proprio sito (www.sviluppoeconomico.gov.it) ha reso disponibile l’indice nazionale degli indirizzi PEC di imprese e professionisti.

Fonte: FIMAA Torino

Ricerca per argomento
Seguici
  • Facebook Classic
  • Twitter Classic
  • Google Classic
Post recenti

CASA CHE COSA di Lucia Maria Tresso

P.I. 11242790019

C.F. TRSLMR81B50L219X

  • LinkedIn - Bianco Circle
  • Facebook - Bianco Circle
  • Twitter - Bianco Circle

© 2014 by Casachecosa.it