COMUNICAZIONE UNICA - VARIAZIONI - DEPOSITI

Dal 1 aprile 2010 la Comunicazione Unica ha semplificato il rapporto tra le imprese e la Pubblica amministrazione. In precedenza gli interessati adempivano ai propri obblighi nei confronti delle Camere di Commercio, dell'Agenzia delle Entrate, dell'INAIL e dell'INPS utilizzando procedure diverse per ogni ente.

Con la Comunicazione Unica tutti gli adempimenti possono essere assolti rivolgendosi ad un solo polo telematico, il Registro delle Imprese, che è l'unico soggetto a cui inviare la pratica digitale contenente le informazioni per tutti gli enti.

Tramite la Comunicazione Unica è possibile effettuare telematicamente un gran numero di adempimenti, compilando un'unica pratica che viene automaticamente inviata a tutti gli Enti interessati:

  • Registro delle Imprese;

  • Agenzia delle Entrate;

  • INPS;

  • INAIL;

  • eventuale SCIA (Segnalazione Certificata di Inizio Attività) per il SUAP (Sportello Unico delle Attività Produttive).